Blog

Hosting: cosa e come scegliere

Generalmente, quando si acquista un nome a dominio, si pensa anche all’eventualità di associare ad esso un Hosting web.
Non tutti sanno di cosa si tratti pur rientrando senza ombra di dubbio tra le caratteristiche da tenere in maggiore considerazione quando si cerca di individuare lo spazio online che possa ospitare il proprio sito internet. Se non si possiede un proprio server, infatti, i provider propongono l’acquisto di piani di Hosting web, offerti dagli Internet Service Provider, aziende che, disponendo di datacenter capaci di ospitare una misura enorme di server, offrono servizi internet.

Firmare un contratto per un piano di hosting, dunque, non significa altro che affittare uno spazio all’interno di un server per un periodo di tempo più o meno limitato.

Nelle possibilità di chiunque voglia utilizzare un Hosting Web, esistono sia piani gratuiti che a pagamento che offrono spazi e larghezza di banda diversi. Siti programmati in HTML richiedono poco spazio a differenza di quelli contenenti molte immagini e database.

Un esempio ne sono i siti e-commerce. La grandezza della banda è estremamente importante in quanto determina la quantità di dati che è possibile inviare e ricevere dal proprio sito. I piani hosting gratuiti e a pagamento si differenziano proprio per questi due aspetti.

Quindi se si possiede un sito definibile “leggero”, si potrà optare per gli hosting gratuiti; diverso se si ha un sito professionale con tanto di inserzioni, immagini ad alta risoluzione. Esistono soluzioni economiche come gli Hosting Web condivisi, in cui lo spazio viene spartito con altri utenti ed Hosting dedicati in cui ospitare più domini con unico Ip, server virtuali e Cloud. In questo mare magnum di possibilità, per scegliere il piano che possa rivelarsi più aderente alle proprie esigenze, bisognerà fare una stima dei visitatori e degli accessi FTP previsti mensilmente e chiedersi se si ha bisogno di un database.

I siti web statici solitamente non hanno bisogno di un database a differenza di Joomla o WordPress, realizzati con CMS.

Nella stragrande maggioranza dei casi, la scelta dell’ISP viene effettuata sulla base della convenienza e dell’affidabilità. Non tutti i Provider garantiscono l’assistenza 24H, né telefonica. In più, è sempre preferibile orientarsi verso provider che possiedano più datacenter in grado di garantire le copie di backup dei server.

In linea di massima, l’Hosting Web ideale dovrebbe offrire un supporto tecnico via mail e via telefono, in italiano, piani hosting per WordPress, Joomla ma anche Magento e PrestaShop. Un uptime del 99% almeno, server veloci e prestanti, protezione antivirus, antispam; la possibilità di upgrade e di creare dei sottodomini, accesso illimitato FTP e account mail. Tenendo conto di queste caratteristiche, ad oggi, i migliori hosting web italiani che vi consigliamo di tenere in conto per la pubblicazione del vostro sito sono: Aruba che offre spazio e traffico illimitati, Seeweb con 1TByte di traffico e 10 GB di spazio, ma anche MisterDomain.eu con traffico illimitato e spazio di 5 GB.

Nella media i servizi offerti da Webperte con 10 GB di spazio e traffico illimitato e Xlogic che offre 1 GB di spazio e 14 di traffico, quindi più adatto a siti meno complessi. In questi casi, i prezzi variano a seconda dello spazio e del traffico; si va dagli 8 euro di Xlogic ai 99 euro di Seeweb.

Ma se si vuole ragionare in ottica top player allora è impossibile non citare il leader storico in Italia quanto a hosting, domini e Pec, register.it, che offre elevate prestazioni per un utilizzo professionale, diversificando la sua offerta con tre diversi piani: Pack Professional, Pack Premium e Pack Platinum. Il primo, comprende 100GB di spazio Web, 1 database, 500GB di traffico mensile, 10 account email e larghezza di banda illimitata; il piano Premium invece include 1000GB di spazio Web, 25 diversi database, traffico mensile illimitato, 25 account email e servizio SSL; infine il Platinum garantisce spazio Web illimitato, database illimitati, traffico mensile illimitato, 100 account email e servizio SSL.

Tra i più giovani ma più efficienti hosting web italiani, si piazza anche dominiofaidate.it, cono prezzi competitivi e un’assistenza molto efficiente. Infine, anche Server.it offre un ottimo servizio server.it in tema di shared hosting: utilizza la tecnologia CloudLinux eliminando il rischio di overselling. Stabile e rapido, a partire da 12 euro l’anno, include 2000 MB di spazio sul disco e 20 GB di traffico mensile, che con 24 euro raddoppiano a 5000 MB di spazio sul disco e 40 GB di traffico al mese.

Chiedi un preventivo : realizziamo il tuo sito web con costi competitivi.
Worldonweb : realizziamo la tua crescita digitale.