Blog

Realizzare il sito : meglio il fai da te ?

Seo Agency, Agenzie di Comunicazione, Web Marketing: questi gli strumenti di cui servirsi in maniera perentoria per costruire un sito internet di successo.

E’ ormai assodato: chi intende lanciare la propria azienda nel mondo dell’e-commerce allo scopo di allargare i propri orizzonti e delocalizzare le proprie vendite, deve affidarsi ad un team di professionisti.

Il fai da te pecca nel non riuscire a “convertire” in visite, puntando al risparmio anzichè tentare di realizzare uno spazio virtuale che sia proficuo.

Insomma: chi realizza un sito internet in proprio, non riesce a rientrare nelle rilevazioni che stimano, anno dopo anno, crescite attorno al 15% sul precedente.

Raggiungere l’obiettivo più agilmente chi sceglie di farsi seguire dagli esperti di Internet.

Evita quella strada in cui tanti si perdono, monetizzando i propri investimenti.

Essere presenti su Internet non è abbastanza, ormai.

E’ necessario essere i migliori, essere competitivi, avere una visibilità che altri non hanno. E perchè ciò accada, dietro la costruzione di un sito professionale, devono operare una pluralità di professionisti che con il loro bagaglio culturale analizzano lo scenario e reperiscono la soluzione idonea e coerente alle aspettative di ogni investitore.

  • Grafici
  • Designers
  • Programmatori
  • Comunicatori

Sono queste le principali figure professionali che conoscono bene il web e sanno come utilizzarne i linguaggi, gli strumenti.

Serve supporto e consulenza. Occorrono strategie di comunicazione ad hoc, campagne pubblicitarie mirate, testi SEO oriented capaci di catturare e fidelizzare gli utenti.

E’ necessario studiare e analizzare i target di riferimento per comprenderne le esigenze, le preferenze e le problematiche. E sono competenze di cui non tutti disponiamo. Avere competenze generiche che ci indichino come aprire un blog, non è utile.

Per essere presenti online ed esser certi di non fare un buco nell’acqua, è di estrema importanza :

  • Avere una linea editoriale
  • Scrivere contenuti di qualità
  • Utilizzare le leggi del web writing
  • Avere un occhio di riguardo per l’usability
  • Monitorare le statistiche
  • Optare per l’hostin adatto alle esigenze
  • Avere la perfetta padronanza di linguaggi come HTML, CSS, JavaScript

Sono tutti segreti che, chi ha solo familiarizzato con Internet ed i suoi strumenti, non conosce.

Il portale www.farman.it è solo un esempio di case history di enorme successo che ha puntato sui creativi per potenziare e promuovere il proprio business online.

Un progetto di start up nato sull’intuizione di due farmacisti baresi che è oggi una tra le cinque maggiori realtà dell’e-commerce di settore medico-farmaceutico. Dati alla mano, +67% in termini di visitatori, +109% in termini di visualizzazioni delle pagine del portale e +147% del fatturato che ha raggiunto quota 125 mila euro grazie a chi ha lanciato e gestito il progetto sul web.

Affrontare la sfida del web marketing dovrebbe essere una priorità per chi intende lanciare un business.

Sarebbe buona pratica per tutti tenere a mente questo ordine di necessità.

Per evitare di cadere nel dimenticatoio e scongiurare il rischio di perdere il proprio investimento con un fai da te infruttuoso.